Qigong & Taiji > Campo d’applicazione e benefici

Campo d’applicazione di qigong e taijiquan

 

La prevenzione 

Qigong e taijiquan vengono usati nell’ambito della prevenzione, ossia del mantenimento della salute e, nel campo della MTC, per la terapia. Attraverso un utilizzo mirato di quest’arte del movimento, della respirazione e della meditazione, le capacità di adattamento del corpo alle influenze esterne e le difese contro le malattie vengono rafforzate, le interferenze nocive vengono bloccate dal corpo.

Un’esperienza centenaria mostra che il sistema immunitario e la capacità rigenerativa dell’organismo possono essere migliorate in modo efficace con il qigong e il taijiquan. Lo stato di pace e serenità raggiunto attraverso la pratica ha effetti molto positivi nella fase di recupero da un carico pesante. Lo scopo è il raggiungimento di un generale stato di rilassamento sia fisico sia mentale da cui risultano:

-       abbattimento dello stress,

-       miglioramento della capacità di concentrazione,

-       maggiore rilassamento,

-       salute più stabile.

Qigong e taijiquan contribuiscono a rinforzare la gestione dell’energia, il che fisiologicamente significa che il corpo riesce a farne un uso più moderato.

 

La terapia 

Qigong e taijiquan vengono utilizzati soprattutto nell’ambito della Medicina Tradizionale Cinese come accompagnamento nella terapia di diverse malattie*. Lo spettro delle possibili applicazioni è molto ampio: per esempio il trattamento del sistema cardiocircolatorio, di malattie dell’apparato digerente, di problemi di metabolismo, solo per nominarne alcuni.

Per essere attivi anche in campo terapeutico occorrono conoscenze mediche che superano le competenze previste per un’attività a livello preventivo.

L’ASQT distingue volutamente fra prevenzione e terapia ed ha definito i criteri per l’appartenenza all’associazione limitandosi al campo della prevenzione.

 

Meditazione/sviluppo della coscienza

Come per ogni tecnica di meditazione, la pratica della concentrazione è caratteristica di qigong e taijiquan.

L’introspezione non si limita però solamente all’attenzione verso processi fisici ma anche all’ascolto della mente. Qigong e taijiquan sono metodi che possono aiutarci nel modo in cui ci confrontiamo con le nostre aspettative, speranze ed identificazioni e conducono dunque ad uno sviluppo integrale della coscienza.

 

Controindicazioni 

Nell’ambito della varietà e ampiezza dei campi d’applicazione, qigong e taijiquan si possono utilizzare nei trattamenti più diversi**. Gli esperti hanno il compito di operare una selezione che terrà conto di determinati limiti come, per esempio, la rinuncia alla pratica di esercizi emotivamente troppo forti in momenti di profondo disagio psichico oppure di determinati movimenti in caso di impedimenti fisici.

 

*”Chinesische Naturheilverfahren”, Foen Tjoeng Lie, **”Wissenswertes vom Qigong”, Foen Tjoeng Lie